-
Almanacco del giorno
Buongiorno a tutti. Oggi

14 Ottobre 2019 Lunedì
28a Set. del T.O.
S.Domenico Loricato  
Cerca Santi

Liturgia della Messa   
Colore liturgico
Calendario Liturgico

Liturgia delle Ore
28a SETTIMANA DEL T.O.
Lunedì


Alla scuola di Gesù
Carissimi amici, ve lo confesso pubblicamente, quando leggo questa pagina del Vangelo, mi sento tremare le gambe, mi sembra come se mi mancasse la terra sotto i piedi.
Gesù ha proprio ragione! Che non siamo anche noi come la gente di Gerusalemme? Non vi pare che noi siamo uguali quando, per esempio, per credere in Dio corriamo dietro al primo veggente di turno?
Con questo non voglio assolutamente dire che le apparizioni sono fantasie, ci mancherebbe altro, mai mi permetterei di dire una cosa simile!!
Voglio solo dire che abbiamo la Parola, l'Eucaristia; non abbiamo certamente bisogno di segni eclatanti e spettacolari per credere in Gesù.
A Gesù gli furono chiesti segni "spettacolari" per credere e la Sua reazione fu comprensibile.
Come a dire: Non vi sono bastati i muti che parlano? I paralitici che camminano? I ciechi che vedono? I morti che risorgono? Cosa serve ancora per dimostrare che questo faleganeme sia veramente il Messia?
Ecco allora che, come esempio, parla della regina di Saba che fece molti chilometri per conoscere Salomone con la sua sapienza; o Giona, che predicò al suo popolo, il quale seppe ascoltare ed interrogarsi.
Noi siamo capaci di ascoltare? Dopo aver ascoltato la Parola, sappiamo veramente interrogarci? In definitiva, siamo noi che dobbiamo aprire il nostro cuore alla Parola di Dio, non è certamente Dio che deve dimostrarci qualcosa.
Sono i nostri occhi che devono aprirsi per scorgere la presenza di Dio in tutto ciò che ci circonda, non è Dio che deve dimostrare di essere la luce che illumina il nostro cammino.
Ed allora, presto, sbrighiamoci, questo è il tempo della conversione, è il tempo in cui dobbiamo cercare di comprendere qual'è la strada da seguire per arrivare a Gesù.
Dobbiamo cercare di comprenedere che i nostri sacerdoti sono come Giona, la loro predicazone, la loro guida, ci porterà certamente a conoscere e scoprire qual'è la strada che conduce al nostro Dio.
Buona giornata!

SALMO
IL SIGNORE SI È RICORDATO DEL SUO AMORE.

PROPOSITO
Al giorno d'oggi, cerchiamo sempre di imitare quello che la società ci propone per sentirci fra i primi. Ebbene imitiamo gli insegnamenti dei grandi uomini e donne di fede che ci hanno preceduto. Per esempio, abituiamoci ad affidarci al Santo Rosario nelle interminabili attese del nostro turno nei vari sportelli pubblici. cerchiamo di diffondere questa pratica. Noteremo che tutto scorre più velocemente ed è edificante per il corpo e per lo spirito.

**Anniversari Sacerdoti e Diaconi**

Rilettura
Chiudi